musicisti-chiesa-matrimonio

Musicisti per matrimonio in chiesa.

Quali musicisti scegliere?

La musica di accompagnamento migliore alla celebrazione di un matrimonio in chiesa è senza dubbio quella suonata da veri musicisti per matrimonio, diplomati al conservatorio.

E’ difficile pensare ad una emozionante cerimonia nuziale eseguita con dischetti, basi o cd o comunque da musicisti non diplomati. Trattandosi di brani di musica classica l’esecuzione dei brani in chiesa deve essere impeccabile e rigorosa nei tempi e nelle sonorità.

Infatti oltre alla classica marcia nuziale di ingresso e di uscita nota a tutti, ci sono tanti altri momenti altrettanto importanti delle cerimonie in chiesa che richiedono un accompagnamento adeguato e solenne eseguito da veri professionisti del settore.

Quali sono dunque i musicisti per il matrimonio in chiesa?
Vi proponiamo i seguenti musicisti di cui vi diamo una breve descrizione:

Cantante lirica

cantante-chiesa-matrimonioLa cantante lirica rappresenta il primo strumento solista pertanto è il musicista che più risalta nella cerimonia nuziale. Essendo solista, non può essere utilizzato da solo ma deve necessariamente essere accompagnato dall’organista, o anche dal violinista e dall’organista contemporaneamente. Una buona voce lirica saprà riempire la chiesa con la sua sonorità incantando gli ospiti con la bellezza e la potenza della sua voce. E’ un musicista indispensabile in brani come il Dolce sentire, l’Ave Maria di Schubert, l’Ave Maria di Gounod.

Organista

organista-chiesa-matrimonioL’ organista è uno strumentista eclettico nel senso che può essere sia accompagnatore di altri musicisti e sia eseguire da solo la musica scelta per la chiesa. In virtù della sua versatilità è l’unico musicista che deve essere sempre presente durante le cerimonie nuziali in quanto fornisce la base armonica agli strumentisti solisti come il violinista e la cantante lirica.

La scelta dell’organo è vivamente consigliata, in caso sia presente nella chiesa, per garantire solennità alla cerimonia. Naturalmente nel caso in cui l’organo non sia presente in chiesa, è necessario che l’organista disponga di una propria tastiera con buone sonorità per ovviare alla mancanza dello strumento.

Violinista

violinista-chiesa-matrimonioIl violinista durante le cerimonie di matrimonio è un musicista solista, offrendo con il suo violino sonorità romantiche che ben si fondono con gli altri musicisti. Nel caso in cui sia presente, oltre che all’organista, anche la cantante lirica, diventa secondo musicista solista adatto ad accompagnare e a sottolineare la voce soprano.

Risulta particolarmente efficace in brani come il Canone di Re maggiore di Pachelbel, la marcia nuziale di Wagner, l’Ave Maria di Schubert, l’Ave Maria di Gounod o il Panis Angelicus di C. Franck. Può eseguire anche brani esclusivamente strumentali di varia estrazione fra cui anche alcuni di stampo più moderno.

Una volta comprese le caratteristiche dei musicisti che proponiamo per il matrimonio in chiesa possiamo vedere quali formazioni musicali si possono scegliere combinando opportunamente uno o più musicisti.